Polenta

Polenta Chi ha dato origine alla farina gialla che usiamo per fare la polenta è una graminacea chiamata Zea Mays, una pianta oriunda dell'America centrale, conosciuta anche in determinate zone del bacino mediterraneo. Quando i primi semi di quella Zea Mays giunsero in Italia vennero chiamati "granoturco" per indicare la loro origine straniera, quasi misteriosa. Il vero nome comunque è Mais, per restare nella terminologia di tipo familiare. Questa parola deriva da mahiz, nome che usavano gli indigeni incontrati da Colombo sull'isola da lui battezzata Hispanola. Quelle popolazioni sfruttavano il mais in modo razionale, totale, non buttando via nulla. Con spighe foglie e gambi facevano bevande alcooliche, preparavano lo zucchero, nutrivano il bestiame e ricoprivano i tetti delle capanne; le pannocchie, se mature al punto giusto, venivano abbrustolite sul fuoco o macinate fino ad ottenere una poltiglia gialla e grossolana, antenata dell'attuale polenta. Le pannocchie verdi, invece, venivano bollite o cotte sotto la cenere. Quelle civiltà antiche scoperte da Colombo usavano il mais con il pesce, il formaggio, con salse e sughi saporiti e piccanti. La pulant con al butir, l'è un magner da cavalir (La polenta col burro è un mangiare da cavaliere)



Le ricette

(7 ricette per Polenta)
1
Veramente io spesso, non avendo polenta avanzata, utilizzo quella solida già ponta di cui tengo sempre una scorta per qualche raid di amici. Coprire delle fette di polenta grigliate con:
Una ricetta molto apprezzata per il suo gusto... In una padella rosolare l’aglio tritato e i funghi a lamelle, sfumare col vino e terminare la cottura aggiustando di sale e pepe...
Fare rinvenire i funghi secchi, scolarli e tagliarli;fare la polenta mettendo la farina in acqua bollente salata, aggiungere i funghi e fare cuocere minimo 1 ora. al termine della cottura stenderla s
Cuoci la polenta come da ricetta base.Pulisci i funghi e tranne i porcini che pulirai con un panno umidi, gli altri passali rapidamente sotto l'acqua, sgocciolali e asciugali.I più grossi li tagli men
Far bollire l'acqua versarvi una cucchiaiata di sale e far cadere la farina a pioggia sempre mescolando con la frusta. Quando è tutto stemperato e omogeneo si cuoce per circa un'ora sempre mescolando
Ho finalmente cucinato la polenta taragna........'na favola!!!! Ho trovato al super la farina mista ( di mais e taragna) così non ho rischiato di sbagliare le dosi...
Coprire delle fette di polenta grigliate con: - una fettina di speck ed una di scamorz
1

Articoli di approfondimento

(6 articoli per Polenta)
1

Un tempo la polenta veniva cotta sul fuoco del camino e bisognava rispettare alcune regole importanti quali il fuoco, il...

La ricetta è molto semplice ma gli accorgimenti per ottenere un buon risultato non sono pochi, tanto che, nell'ambiente...

Per le popolazioni della pianura, della collina e della montagna, il Mais è stato per molto tempo l'alimento più importante e spesso...
La Treccani, in una sorta di gioco in alternanza tra botte e cerchio, indica tutti i nomi con i quali il mais è noto in Italia, senza fare distinzioni storico-geografiche: formentone, frumento, granone, polenta, meliga e, anche, grano d'Ind
Ma ciò che è più curioso rilevare è come, da qualunque parte o penna si siano levati gli osanna per la polenta, sempre si sia sostenuto che essa non va tagliata col coltello, bensì col filo di corda; così
Quando, in un giorno cupissimo per l'umanità, Adamo ed Eva furono cacciati dall'Eden - a quanto si narra - fecero frettolosamente fagotto, portandosi via lo stretto necessario per sopravvivere, compresi alcuni semi di granoturco. Si immagin
1
Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...