minestre e zuppe

minestre e zuppe Nelle fredde e grigie giornate invernali, chi non ama consumare a pranzo o a cena un gustoso piatto in grado di riscaldare il corpo e di donargli l’energia di cui ha bisogno? E’ proprio questo che ci spinge a preparare minestra o zuppe, cibi normalmente caldi serviti come primi piatti fin dai tempi più antichi. La minestra è un cibo a base asciutta o liquida servito dopo un antipasto o come prima portata, è un piatto tipicamente invernale o autunnale che, con un po’ di fantasia, può tranquillamente trasformarsi in un piatto estivo rinfrescante e nutriente. All’origine, questa era una pietanza povera e tipicamente italiana che poi, grazie all’emigrazione e al turismo, si diffuse con successo nel resto del mondo, perfezionata dalle sempre più avanzate tecniche di cucina. Oggigiorno,composta solo da verdure e legumi o preparata con pasta o riso, resta uno dei piatti invernali preferiti dagli italiani, soprattutto perché può essere adattata ad ogni tipo di esigenza alimentare e perché è un buon modo di impiegare le verdure spesso inutilizzate. Ogni regione ha i propri metodi di preparazione e di insaporimento, intanto vi offriamo sfiziose ricette per la preparazione di minestre e zuppe che voi potrete personalizzare con spezie e aromi a vostro piacimento.



Le ricette

(90 ricette per minestre e zuppe)
1 2 3 4 5 6 >>
Pulire bene i funghi, lavarli e asciugarli. Staccare le testine dai gambi, versare questi ultimi nel brodo, portare a ebollizione e cuocere per dieci minuti. Mondare il crescione, staccarne i ciuffi p
Prima operazione, si mette in frigo il brodo, il grasso si solidifica e lo si toglie col cucchiao, si fltra per togliere...
Sbatti le uova con il latte e unire il pane, lo speck tagliato a dadini piccoli e il prezzemolo tritato. Mescola per unire il tutto e lascia riposare circa 30 minuti. Rosola la cipolla con il burro
Tagliare a listarelle il cavolo e a cubetti grossi le patate. Rosolare nell'olio
Questa è una delle ricette fatte al corso di cucina della tradizione mediterranea; è di facile esecuzione anche se di lunga spiegazione. Il termine -tria- sembra derivi dall'arabo -itrya- e sarebbe
Raschiare la carota e tritarla con il sedano. Mettere in una casseruola la carne tritata, unirvi l'albume e mescolare per amalgamare. Aggiungere il sedano e la carota e versarvi, poco alla volta, il b
HO PREPARATO QUESTA ZUPPA ESTREMAMENTE buona e delicata. comprate della pancetta, frullatela grossolanamente nel mixer e fatela rosolare a fiamma bassissima senza aggiunta di olio nè burro Unite l
In poco olio soffriggere le carote, la cipolla ed il sedano tritati. Agiungere le patate sbuccaite e tagliate a dadini, coprire il tutto col latte...
Lava le foglie e le erbe e sgocciolale. Trita la cipolla e rosolala nel burro poi aggiungi anche le foglie e le erbe aromatiche con le patate tagliate a pezzetti. Cuoci per qualche minuto mescolando
Ho cotto la carota ed il sedano poi i piselli, io cuocio quasi sempre a vapore in pentola a pressione...
1 2 3 4 5 6 >>

Articoli di approfondimento

(6 articoli per minestre e zuppe)
1

Una volta preparato il brodo, prima di farlo raffreddare, piegate un tovagliolo di carta a bastoncino e immergetelo nel brodo

Butto a freddo la carne o osso o carne con un pezzo d'osso, e la porto ad ebollizione, poi abbasso la fiamma e tolgo una prima volta la schiuma, badando a togliere con carta scottex anche quella che secca...

il brodo vegetale può diventare un ottimo sistema di recupero degli scarti della verdura. Al posto delle carote intere si possono usare le bucce che butteremmo nei rifiuti...

Le minestre di verdura sono quelle che consentono un numero maggiore di variazioni, a seconda del periodo. In primavera...

Le verdure vanno utilizzate appena acquistate e lavate sotto l'acqua corrente, tagliate a pezzi...

La minestra è una parola semplice e modesta, sa di cucina familiare, di autunno; questo piatto è tanto popolare quanto universale perchè basta guardare alle varie...

1
Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...