Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Il carnevale

Il carnevale

Che fracasso!
Che sconquasso!
Che schiamazzo,
mondo pazzo!
E' arrivato Carnevale buffo e pazzo, con le belle mascherine, che con fischi, frizzi e lazzi, con schiamazzi, con sollazzi, con svolazzi di sottane e di vecchie palandrane, fanno tutti divertir.
Viva, viva Carnevale, che fischiando, saltellando, tintinnando, viene innanzi e non fa male;
con i sacchi pieni zeppi di coriandoli e confetti, di burlette e di sberleffi, di dispetti,di vestiti a fogge strane, di lucenti durlindane, di suonate, di ballate, di graziose cavatine, di trovate birichine.

 

Di sicuro il Carnevale è il periodo dell'anno più atteso dai bambini e non solo. Non si tratta solo del travestimento in maschera o dell'euforia generale che invade le strade, disseminate ovunque di coriandoli e stelle filanti. Al Carnevale rende omaggio soprattutto la gastronomia tradizionale che propone ricette dolci e piatti corposi a base di carne di maiale e salsiccia.

Tradizionalmente nei giorni del Carnevale è uso consumare piatti considerati "grassi" ossia fritti o a base di carne suina. Si considera che il tratto caratteristico delle giornate carnevalesche sia proprio l'assenza di inibizioni e la libertà di lasciarsi andare, anche a pasti luculliani. In molte regioni, specialmente meridionali, è tradizionale la preparazione di sughi rossi con abbondante salsiccia per il condimento di spaghetti o ziti. I panzerotti di pasta fritta con il ripieno di pomodori e mozzarella o le lasagne con ragù di salsiccia invitano i commensali ad una tavolata carnevalesca ricca di bontà, a cui si può accompagnare un buon vino d'annata che sappia esaltarne i sapori.

Le migliori ricette restano, però, quelle dei tanti dolci fritti tipici di questa festa. La gastronomia tradizionale offre la ricetta delle castagnole in molteplici varianti: con o senza marmellata o ripiene di crema pasticcera. Famose sono le frappe di Carnevale dette anche "chiacchiere" o "stracci", fatte di pasta dolce, la quale viene stesa sottilissima e lavorata in diverse forme. Successivamente le frappe vengono fritte e spolverate con zucchero a velo. Altro dolce di Carnevale tipico del centro Italia è la cicerchiata. Si tratta di un dolce che somiglia molto agli struffoli napoletani, ma che nelle regioni del centro è legato al periodo carnevalesco. Si tratta di palline di pasta fritte, ricoperte con abbondandante miele e decorate con una pioggia di confettini colorati.

A ben vedere esistono tantissime proposte culinarie tra cui scegliere per organizzare i pasti del periodo di Carnevale, proposte ricche ed invitanti, di cui approfittare prima che inizi il lungo periodo quaresimale.



Le ricette

(29 ricette per Il carnevale)
1 2 3
E' un dolce di carnevale ma non solo.... Sciogli il lievito in pochissima acqua a temperatura ambiente con mezzo cucchiaino di zucchero. Fai un cratere con la farina, mettici lo zucchero, la scorza
Montare le uova con lo zucchero poi unire le farine, lo strutto , il liquore e il lievito. Si ottiene un impasto piuttosto compatto....
In Piemonte, nella mia zona, le chiacchere o frappe si chiamano bugie. Queste all'arancia, che si possono fare anche al limone, sono favolose!! Impastare la farina con le uova, lo zucchero e il burr
Disporre la farina a fontana sulla spianatoia e porvi al centro lo zucchero, le 2 uova intere e il tuorlo, il burro ammorbidito, il cognac, la vanilli
mescolare tutti gli ingredienti con la frusta e friggere in abbondante olio caldissimo prendendo l'impasto con un cucchiaino...
Mettere in una ciotola la ricotta, lo zucchero e le scorze, amalgamare bene per rendere la ricotta come crema, unire le uova intere una per volta, integrare bene...
Fare l'impasto unendo tutti gli ingredienti iniziando con la farina, le uova, lo zucchero, le bustine di vanillina e il liquore. Lavorare bene per amalgamare, il risultato sarÓá abbastanza duro. Div
fare l'impasto e lavorarlo bene, risulta abbastanza duro. Dividerlo in tre parti uguali e con la macchina per la sfoglia, nel primo foro, ottenere tre strisce. alte circa 3 mm. Imburrate la prima e
Schiacciare le patate e impastarle col resto degli ingredienti, formare una palla e farla riposare per 15 minuti. Poi formare dei rotolini e chiuderli a ciambella...
Lavorate le uova con lo zucchero, il rum, la vanillina e la cannella. Unire poco per volta la farina e lavorare gli ingredienti fino ad ottenere un i
1 2 3

Articoli di approfondimento

(6 articoli per Il carnevale)
1

Come dice il proverbio "a Carnevale ogni scherzo vale!". Il Carnevale è caratterizzato da "frizzi e lazzi" ossia da allegria e scherzi goliardici.

Se vuoi avere delle frittelle croccanti prova a tagliarle le mele a fette piuttosto...

Il travestimento veneziano per eccellenza è la bauta, indossata da uomini e donne: una...

Diverse sono le tradizioni da cui derivano le tradizioni del carnevale; dalla tradizione latina dei...

Finito il Natale, non deponete l'albero! Riallestitelo per fare un colorato albero della cuccagna fatto in casa

A Carnevale anche la tavola si maschera e indossa l'allegria e i colori della festa.

1
Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...