Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Erbe Spontanee

Erbe Spontanee Le erbe spontanee che crescono nei nostri boschi o nelle campagne italiane hanno, oltre che notevoli pregi medicinali, anche quello di poter essere impiegate in cucina con ottimi risultati. In questo modo, unendo l'utile al dilettevole, si possono provare sapori unici e particolari, avvantaggiandosi allo stesso tempo delle virt¨ di cui sono naturalmente dotate. Alcune di queste piante erano giÓ usate dai monaci intorno all'anno 1000 per la preparazione di molti rimedi e pozioni curative. Le stesse piante oggi le ritroviamo nei nostri prodotti naturali. Queste pagine, dedicate alle erbe, vogliono avere soprattutto un carattere esplicativo e conoscitivo.



Le ricette

(5 ricette per Erbe Spontanee)
1
Pulisci le erbe scartanto quelle gialle e poco sane. Lavale bene poi scottale in acqua bollente salata per 30 secondi unite al cipollotto. Sgocciolale e strizzale con un canovaccio pulito poi trita tu
Ricetta per un litro e mezzo circa. Lavare velocemente le foglie e farle asciugare su un panno pulito. Pulire i fiori e le bacche. Mettere tutte le foglie, i fiori e le bacche in mezzo litro di alcoo
Prepara lo sciroppo sciogliendo lo zucchero e l'acqua a fuoco basso. Immergici i fiori lavati ed asciugati delicatamente con la carta assorbente e lasciali immersi per circa 20 minuti. Estraili delica
Lava le foglie di pratolina e di ruchetta, centrifugale e mettile in una insalatiera. Lava bene le mele e senza sbucciarle affettale e spruzzale con il succo di limone. Alle erbe aggiungi le scaglie d
Raccogliere esattamente 350 fiori di tarassaco, prendere un litro e 1/2 di acqua, 3 limoni a pezzi e far bollire il tutto per un ora a fuoco lento. Colare bene e filtrare. Aggiungere 1 kg e 1/2 di zuc
1

Articoli di approfondimento

(17 articoli per Erbe Spontanee)
1 2 3

Nome comune: Salvia

Famiglia: Lamiaceae

La salvia officinalis ha numerose proprietà curative riconosciute in omeopatia...

Breve guida per conoscere meglio la pianta del finocchio: le origini, la differenza tra pianta selvatica e coltivata, gli usi in cucina, le proprietÓ benefiche per lĺorganismo e altro ancora...
Nome scientifico : Taraxacum Officinale Web Nomi popolari: cicoria mata, cicoria sevaggia, dente di leone...
Nome scientifico: Belli Perennis L. Nomi popolari: belligiurni, campomillo selvaggio, gallinella, margaritina, margheritina, sizzedda, zopete...
1 2 3
Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...