Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Agnello e capretto

Agnello e capretto L'Agnello è un tipo di carne di facile digestione e di alto valore nutritivo e con basso contenuto calorico. La sua carne può essere cucinata in vari modi. Si distingue in agnello da latte, detto abbacchio (termine dialettale del Lazio), un esemplare che viene nutrito solo con il latte materno e non va oltre le 4 settimane di vita ed è caratterizzato da carne tenera e delicata. Poi c’è quello bianco o maturo che non va oltre i 2-6 mesi di vita, che viene nutrito con l'erba ed è caratterizzato da un sapore forte e aromatico. IL CAPRETTO Le migliori razza italiane di capretto sono l’Agrigentina, l’Alpina, la Pugliese e la Sarda. Il capretto è un animale che viene macellato quando il suo peso raggiunge tra i 6 e i 12 chili. La sua carne è rosa chiaro se alimentata solo con latte e, diventa rosa intenso se alimentata con erba. L’odore è meno intenso rispetto all’agnello perché contiene una minore percentuale di grassi. Simile a quella di agnello quanto a valore nutritivo, la carne di capretto è meno saporita e pertanto richiede più condimento. Per valorizzarla infatti si ricorre spesso ad erbe aromatiche e vino. Per le cotture, arrosto e al forno, calcolare un’ora per ogni kg. di peso. Molte ricette sono valide sia per l’agnello, che per il capretto e le parti migliori di entrambi sono cosciotto, spalla e lombata.



Le ricette

(28 ricette per Agnello e capretto)
1 2 3
Questo arrosto piace molto perchè non è grasso, il condimento è il minimo che si deve usare ed il vino col brodo completa la cottura. Rosolare in olio e burro i pezzi di agnello, leggermente infarina
pulite e tagliate l'agnello a tocchetti, fate cuocere in olio, cipolla e rosmarino, eventualmente aggiungendo acqua; fate bollire il riso in acqua salata...
Ho provato lo zenzero con il pesce, ora l'ho provato anche con l'agnello; un piatto delizioso!
Rosolare la carne nell'olio caldo fino a dorarla ,unite il rosmarino e la salvia poi versate il vino ed evaporatelo, coprite col...
Tagliate a pezzi il vitello e l'agnello, fate una marinatura con alcune foglie di mirto, il porro, 4 foglie di alloro, vino bianco secco, pepe e olio. Adagiatevi la carne e lasciate marinare per circ
Tagliate l'agnello a pezzi regolari. Tritate il cipollotto, fatelo appassire a fuoco moderato in olio e burro e unite i pezzi di carne. Quando l'agnello è rosolato spruzzate con meta' del vino, fate
Disossare il cosciotto e batterlo leggermente. Prendere la polpa e tritarla grossolanamente possibilmente al coltello. Condirla con un trito di prezzemolo e aglio, salare e pepare. Mettere su un fogli
Tagliare la came in due pezzi, salarla, peparla, avvolgerla nelle fettine di lardo, metterla in una teglia unta di olio e cuocerla in forno caldo. Durante la cottura cospargerla con il sughetto raccol
Cospargere il capretto con gli aromi tritati (aglio, salvia, lauro e rosmarino), con abbondante olio e con il succo dei limoni. Peparlo abbondantemente e lasciarlo riposare per una notte intera. Al mo
Steccare il cosciotto di abbacchio con ciuffetti di rosmarino e filetti di aglio, legarlo con un filo sottile per mantenerlo in forma e metterlo in una teglia unta di olio. Salare, pepare, versarvi so
1 2 3

Articoli di approfondimento

(2 articoli per Agnello e capretto)
1
L'agnello, per la nostra cultura culinaria nordica, non è mai stato un piatto forte tra le nostre pietanze, tranne l'annuale appuntamento pasquale...
Questa carne è consumata più frequentemente al centro/sud Italia anche se ultimamente è apprezzata pure al nord...
1
Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...