Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Mistocchine Come Piacciono A Me

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

Difficoltà: Media

Cottura: 30 min

Preparazione: 20 min

Dosi per: 0 persone

Autore: ULLY

Ricetta vista: 11.891 volte

Ingredienti

  • farina di castagne
  • pochissimo anice

Preparazione

Le mistocchinaie le arrostivano sopra la lamiera del fornello a legna, poi le conservavano ammonticchiate entro panieri di paglia rivestiti di panno per trattenevi il calore.
E il profumo di castagne e anice si spargeva tutt'attorno.
Ora le mistocchine non si possono più comperare per via, e non so neppure se c'è qualcuno che le propone: trattorie o osterie.
Peccato che quest'usanza invernale potrò solo raccontarla ai miei nipoti.
Oppure, ecco perché ve la propongo, provate a farle in casa: sono semplicissime e di grande, piacevole affabilità...

Sulla spianatoia impastate la farina con poca acqua tiepida e un piccolo spruzzo di anice; lavorando, fino ad ottenere un impasto abbastanza sodo e compatto, da spianare col mattarello, dello spessore di mezzo centimetro. Ritagliate con il bordo di un bicchiere o con un coppapasta, così da formare tanti dischetti. Fateli asciugare per qualche tempo, poi metteteli ad arrostire sulla piastra; rigirateli più volte e toglieteli quando la farina asciutta, tornata del suo colore biancatro, sfarina appena.
Servite le mistocchine calde accompagnate da un vino frizzante, tipo un Novello o un Lambrusco.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...