Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Noci, datteri e prugne secche ripieni di pasta di mandorle

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

DifficoltÓ: Facile

Cottura: 0 min

Preparazione: 0 min

Dosi per: 0 persone

Autore: Mimmý

Ricetta vista: 9.784 volte

Ingredienti

  • 200 gr. di mandorle
  • 200 gr. di zucchero a velo
  • 1 uovo
  • 2 "sorsi" di cognac
  • colorante vegetale per dolci nei colori rosa e verde
  • noci secche senza guscio a mezzi gherigli integri
  • datteri snocciolati
  • prugne secche snocciolate

Preparazione




Noci, datteri e prugne secche ripieni di pasta di mandorle
La mia mamma li faceva spesso ma per quanti ne facesse sparivano in un istante.
Mescolare le mandorle tritate finissime con lo zucchero a velo legando l'impasto con un albune d'uovo ed il cognac. Miscelare bene, ne deve risultare un composto morbido ed omogeneo.
Dividerlo in tre parti colorandone una parte con il coloranbte verde (stemperate una puntina di colorante in un cucchiaio raso di acqua), una parte con il colorante rosa e lasciando incolore la terza parte.
Formare delle palline di grandezza proporzionata ai frutti e inserirne di rosa fra due mezzi gherigli di noce; una verde adattarla all'interno dei datteri (come ne fosse il nocciolo) e la stessa cosa fare con la pasta incolore all'interno delle prugne secche.
Con un coltello a lama liscia creare due linee parallele sulla superficie della pasta di mandorle nel senso fdella lunghezza.
Inserire i fruttini ripieni in pirottini di carta.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...