Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

mussakas (pasticcio) alle melanzane

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

DifficoltÓ: Facile

Cottura: 90 min

Preparazione: 90 min

Dosi per: 6 persone

Autore: eleni

Ricetta vista: 12.946 volte

Ingredienti

  • 4 grosse melanzane
  • farina e olio per friggerle
  • 350 gr di carne trita (manzo + agnello) o solo manzo
  • 1 piccola scatola di pelati
  • olio e sale q.b.
  • cannella+noce moscata+chiodi di garofano
  • 5 patate
  • Per la besciamella
  • 30 gr di burro
  • 2 cucchiai di farina
  • circa 1/2 litro di latte
  • noce moscata, alloro e sale

Preparazione

Tagliare a fette le melanzane (1 cm di spessore), infarinarle (la mia amica greca, sua mamma e sua nonna non le infarinano, ma io preferisco) e friggerle.
Preparare un ragu' tipo alla piemontese, con poco pomodoro (magari concentrato) e tanta carne con l'aggiunta di chiodi di garofano, cannella senza esagerare e noce moscata.
Preparare una besciamelle piuttosto densa.
Tagliare le patate a fette di 1 cm abbondante di spessore.

Preparati gli ingredienti si comincia a riempire la teglia a strati: le patate (crude), il rag¨ (strato di 2 cm), le melanzane, la besciamelle (un bello strato abbondante)

infornare a 180° per 45 min circa. servire tiepido o meglio il giorno dopo.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...







Commenti su questa ricetta

Rosenfrau il 16/08/2008 alle 11:38
ho fatto la moussaka alleggerendola un p˛ ed Ŕ venuta straordinaria.
Non ho fritto le melanzane, ma le ho cotte alla griglia, non ho messo le patate ed ho fatto solo uno strato di melanzane, uno di carne, uno di melanzane e coperto il tutto con la besciamella.
Tolto dal forno mezz'ora prima e servito tiepido.
Questo procedimento mi Ŕ stato suggerito da Paola.

Commenta la ricetta...