Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Agnello in fricassea

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

Difficoltà: Media

Cottura: 150 min

Preparazione: 40 min

Dosi per: 6 persone


Ricetta vista: 21.237 volte

Ingredienti

  • 1 e 1/2 kg di agnello (spalla e coscia)
  • mezzo chilo di cipolline fresche tritate fini
  • 4 cespi di lattuga romana
  • un mazzetto di aneto tritato
  • 2 limoni
  • 2 uova
  • 4 cucchiaiate di burro
  • 2 cucchiaiate di farina
  • sale e pepe

Preparazione

Questa ricetta pasquale è di origine greca.
Tagliate la carne in porzioni, lavatela e sgocciolatela. Pulite i cespi di lattuga, lavateli e tagliateli a metà .
In una csseruola con acqua bollente sbollentate la lattuga per 10 minuti. sgocciolatela e mettetela in una terrina.
In una grande casseruola fondete 2 cucchiai di burro e rosolate la carne, unite la cipolla, il sale ed il pepe ed un po' d'acqua. Cuocete finchè la carne è quasi cotta.
Aggiungete quindi la lattuga, l'aneto tritato finemente, regolate di sale se necessario e poca acqua se necessaria.
Coprite la pentola e cuocete a fuoco lento. Intanto preparate la fricassea.
In un pentolino mettete 2 cucchiaiate di burro e fate imbiondire la farina, versate pian piano il fondo di cottura della carne.
Fate bollire per ispessire la fricassea quindi aggiungete i tuorli d'uovo e mescolate.
Completate con il succo di limone versato piano piano mescolando continuamente.
Versate la fricassea sulla carne muovendo la casseruola per spandere bene il sughetto, fate riprendere la bollitura e spegnete.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...