Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Cassata alla Napoletana

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

DifficoltÓ: Facile

Cottura: 0 min

Preparazione: 25 min

Dosi per: 4 persone


Ricetta vista: 10.638 volte

Ingredienti

  • Le dosi del gelato variano a seconda della misura dello stampo
  • gelato alla vaniglia
  • gelato alla fragola
  • gelato al cioccolato
  • 1/2 litro di panna da montare
  • 2 cucchiaiate di zucchero a velo
  • 1 cucchiaiata di mandorle pralinate
  • liquore dolce
  • 50 g di frutta candita

Preparazione

Per la cassata occorre uno stampo rettangolare o quadrato con coperchio a chiusura ermetica. Mettere lo stampo in freezer a raffreddare.
Tagliare la frutta candita a pezzettini, metterla in una terrina, coprirla di liquore e lasciarla macerare. Nel frattempo tritare le mandorle pralinate, montare a neve ben ferma la panna e dolcificarla con lo zucchero a velo.
Prendere lo stampo dal freezer e rivestirlo completamente con uno strato di gelato alla vaniglia alto circa un centimetro, facendo aderire un secondo strato alla fragola e per ultimo quello al cioccolato.
Mescolare alla panna la frutta candita sgocciolata dal liquore e le mandorle tritate e riempirne lo stampo; coprire con un foglio di carta oleata, chiudere il coperchio e mettere in freezer per un paio di ore.
Al momento di servire, per togliere la cassata dallo stampo, usare la lama del coltello bagnata in acqua fredda e passare tra il gelato e lo stampo molto delicatamente e sfornare la cassata su un piatto da portata.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...