Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Anitra lessata ripiena

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

DifficoltÓ: Difficile

Cottura: 180 min

Preparazione: 40 min

Dosi per: 6 persone


Ricetta vista: 11.122 volte

Ingredienti

  • 1 anitra di media grossezza
  • 2 etti di carne di vitello e 2 di carne di maiale tritata
  • 30 g. di salame
  • 20 g di funghi secchi
  • 20 g. di pistacchi
  • 2 uova intere
  • un pugno abbondante di mollica pane
  • poco latte
  • noce moscata, sale e pepe

Preparazione

Pulisci e lava l'anitra conservando il fegatino e il ventriglio.
Ammolla i funghi in acqua tiepida.
In una terrina metti la mollica del pane bagnato nel latte e strizzato, la carne di vitello e di maiale, il fegatino, il ventriglio e il salame tritati insieme. Strizza i funghi e tritali, sbollenta i pistacchi per qualche istante, tritali e aggiungi tutto al composto.
Lega con le uova, condisci con la noce moscata, sale e pepe. Amalgama bene tutto e farcisci l'anitra con il ripieno.
, cuci le aperture e legale le zampe e ali per tenerla in forma, avvolgila in un telo bianco sottile, legala ancora e mettila in una pentola capiente. Coprila con acqua fredda, fai prendere l'ebollizione poi abbassa la fiamma e continua la cottura con il coperchio per circa due ore e mezzo. A cottura ultimata l'anitra deve risultare tenera alla forchetta.
Toglila dalla padella e tagliala a pezzi prima di portarla in tavola.

Accompagnare con Grignolino o Merlot del Veneto




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...