Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Anitra alla arancia come piace a me

Anitra alla arancia come piace a me


La ricetta in breve

Difficoltà: Media

Cottura: 80 min

Preparazione: 30 min

Dosi per: 6 persone

Autore: ULLY

Ricetta vista: 12.974 volte

Ingredienti

  • 1 anitra
  • 80 gr di burro
  • 1 arancio tagliato a fettine
  • sale e pepe q.b.
  • Per la salsa
  • 1 cucchiaio colmo di zucchero
  • 2 cucchiaiate di aceto di vino bianco
  • 1 cucchiaino di crema di riso o di fecola di patate o maizena
  • 2 aranci
  • 1 limone
  • sale e pepe q.b.

Preparazione

Fiammeggiate, lavate e asciugate l’anitra, quindi con un trinciapollo o un coltello a sega apritela a metà incidendola dalla parte della schiena, apritela a libro, salatela, pepatela generosamente e mettetela in una capiente padella con il burro; fatela colorire a fiamma viva, quindi copritela con le fettine di arancio dalla parte della pelle e trasferitela in una casseruola da forno con tutto il sugo.
Cuocetela per circa 1 ora a 180°C spennellandola spesso con il suo sugo.
Quando è cotta toglietela dalla casseruola, tagliatela a pezzi e tenetela al caldo.
Preparate la salsa: filtrate con un colino il fondo di cottura; a parte mettete lo zucchero in una piccola casseruola, aggiungete l’aceto, portate sul fuoco e fatelo caramellare a colore bianco. Aggiungeteci il fondo di cottura, un cucchiaino di crema di riso (o fecola o maizena) stemperata in un cucchiaio di acqua fredda, il succo di un arancio e quello di mezzo limone, mescolate e lasciate ridurre su fuoco moderato fino a raggiengere una consistenza sciropposa (fate attenzione alla fecola! Addensa molto).
Sbucciate intanto un arancio e mezzo limone, cercando di tagliare soltanto la parte colorata dei frutti e fate lessare per circa 3 minuti questa buccia che poi triterete a filettini. Aggiungetela alla salsa, fate dare un bollore e poi versatela sull’anitra.
Servite ben calda, eventualmente guarnita con fette d’arancia a piacere e qualche ciuffetto di prezzemolo.

La fotografia è di mammarosy che ha provato la ricetta. Posso dire che è di facile esecuzione e la spiegazione è molto semplice.
Il gusto è veramente buono.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...







Commenti su questa ricetta

alice il 06/11/2009 alle 00:00
come fai a mangiare un'anatra!!!!?

Risposta dallo staff
Tutta intera sarebbe troppa ma in compagnia è gustosissima...provala!!!
Lo staff rosanna

Commenta la ricetta...