Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Acciughe al verde piemontesi

Questa ricetta non ha un immagine

Se hai preparato questa ricetta e vuoi pubblicare qui la tua foto premi il bottone invia fotografia.
Dopo averla visionata la pubblicheremo in questa ricetta inserendo il tuo nome come fotografo (se ce lo consenti).






La ricetta in breve

Difficoltà: Facile

Cottura: 0 min

Preparazione: 40 min

Dosi per: 0 persone


Ricetta vista: 24.324 volte

Ingredienti

  • 300 g di acciughe sotto sale
  • un bel mazzetto di prezzemolo fresco
  • 2-3 spicchi d'aglio
  • peperoncino tritato (facoltativo)
  • olio d'oliva

Preparazione

Ricetta di famiglia...

Dissalare le acciughe sotto l’acqua fredda, aprirle a libro, togliere la lisca e dividerle a filetti.
Immergerle man mano in una ciotola con acqua e aceto, per dissalarle meglio e lasciarle a bagno per qualche minuto.
Tritare aglio e prezzemolo, aggiungere una punta di peperoncino e in un contenitore possibilmente quadrato un po’ profondo, sistemare uno strato di acciughe e quindi uno strato di trito, poi un altro strato di acciughe e un’altro di trito e così via.
Ricoprite quindi il tutto con olio di oliva, battendo bene il contenitore sul tavolo per far penetrare l'olio.
Lasciare quindi riposare almeno 24 ore prima di consumarle.

C'è chi aggiunge subito l'olio al trito prima di metterlo sulle acciughe, io però faccio nella maniera su descritta.




Lascia un commento



Invia

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...