Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

Come pulire un polpo o piovra


Il polpo di scoglio, più tenero, si distingue dagli altri avendo sui tentacoli due file di ventose che gli altri polpi comuni non hanno. Non odora di muschio e la sua carne sa di mare.Sciacquate il polpo sotto l'acqua poi staccate la sacca della testa e togliete gli occhi (attenti agli schizzi) e procedete a pelarlo come per la seppia, partendo dall'apertura della sacca e tirando la pelle verso la parte opposta.
Aiutatevi con un canovaccio o la carta da cucina.
Pelate anche i tentacoli e togliete il becco che si trova al centro dei tentacoli.
Risciacquate bene e procedete per la cottura.
Se decidete di cuocerlo a lesso potete evitare di pelarlo perché sarà più facile togliere la pelle quando sarà cotto.

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...