Questo sito utilizza i "cookie" per facilitare la tua esperienza di navigazione. Accetta e continua - Cookie Policy

I ribes

I ribes

Il ribes è un frutto che cresce spontaneo nei boschi umidi e ricorda un po' l'uva, poiché matura in grappoli, ha frutti di colori diversi a seconda delle varietà e un sapore molto aromatico.


Il ribes, come tutti i frutti di bosco, veniva consumato dove cresceva, nelle passeggiate in montagne o in collina perché è un frutto delicato e deperibile. Il periodo di raccolta è da giugno ad agosto-settembre e la raccolta è rapida anche se i frutti si mantengono sulla pianta a maturazione raggiunta. La maturazione dura anche 3 settimane. In Italia si coltiva maggiormente il ribes rosso, mentre sulle Alpi si trova anche l'uva spina. Se tenuto in frigorifero, nello scomparto della frutta e verdura, può durare anche 3-4 giorni. Sono molto dissetanti e vitaminici, non occupano un posto di rilievo nella cucina ma si consumano molto nelle macedonie e vengono usati nella preparazione di dolci, budini, sciroppi, e marmellate. Inoltre sono un eccellente aromatizzante per vini e aceti e si accompagnano bene con i lamponi, l’ananas, le pere e le prugne.


Il ribes è ricco di vitamina A e C, e contiene fibre e zuccheri. E', poi, indicato in caso di: inappetenza e convalescenza a seguito di malattie febbrili ed è diuretico, antinfiammatorio, antistaminico, antiallergico. Inoltre, facilita la digestione e tonifica l'apparato digerente.

Cerca una ricetta...

Cerca per ingrediente...